L’UNIVERSITA’ DEL GUSTO LANCIA IL CORSO DI PRATICA PER I GIOVANI CUOCHI: “LO CHIEDONO LE AZIENDE”

L’UNIVERSITA’ DEL GUSTO LANCIA IL CORSO DI PRATICA PER I GIOVANI CUOCHI: “LO CHIEDONO LE AZIENDE”

martedì 28 febbraio 2012

Conoscenze teoriche e passione per il mestiere non bastano: la marcia in più è spesso rappresentata dal “saper fare”. Questo vale soprattutto se è un giovane cuoco a cercare il giusto sbocco professionale alle proprie aspirazioni. Nel caso di un ristoratore, invece, è chiaro che la ricerca di un valido aiuto in cucina è vincente se il “nuovo arrivato” sa già operare con una discreta autonomia.
Le aspettative dei giovani cuochi e quella delle aziende del settore della ristorazione ora hanno modo di interfacciarsi. Il I° corso di “Cucina professionale -  Conoscenza ed esperienza della ristorazione del territorio”, organizzato dall’Università del Gusto di Vicenza – la scuola di alta  formazione nel settore food della Confcommercio provinciale, ha infatti questo scopo.

In due mesi di full immersion nelle cucine didattiche e nei laboratori di pasticceria e gelateria del Centro Formazione Esac di Creazzo (che verrà inaugurato ufficialmente proprio da questo corso), garantirà infatti ai giovani diplomati degli istituti alberghieri (o a chi può già vantare brevi esperienze lavorative), quella preparazione pratica necessaria per lavorare con piena soddisfazione in un’ampia platea di ristoranti. Non a caso, al termine del corso è previsto uno stage personalizzato, da svolgere in locali selezionati per l’elevato livello qualitativo dell’offerta e per la capacità di valorizzare le nuove leve della cucina.
“Il nostro obiettivo è quello di mettere a disposizione dei ristoranti giovani di valore, con un livello di professionalità in linea con quanto richiede oggi il settore – afferma Sergio Rebecca, presidente di Confcommercio Vicenza e dell’Università del Gusto -. Abbiamo studiato un programma intensivo, certamente selettivo, per offrire agli allievi opportunità reali nel mondo del lavoro e non semplici speranze. Ci siamo affidati a docenti di provata esperienza, con un background professionale  importante e soprattutto capaci di trasferire agli allievi le competenze necessarie per affrontare con determinazione questo mestiere. Ci sono tutte le premesse, dunque, per fare del Corso di Cucina Professionale un trampolino di lancio importante per i nostri giovani chef”.

Anche perché la pratica di cucina non è solo garantita dall’affiancamento di chef ed esperti e da 168 ore previste “davanti ai fornelli” su 200 ore totali di corso. I giovani cuochi opereranno infatti all’interno di una nuovissima struttura formativa, con cucine didattiche e dimostrative dotate di tecnologie dell’ultima generazione, nonché laboratori attrezzati per la pasticceria, la gelateria, i prodotti da forno (pizze e focacce).
Particolare riguardo, come sottolinea il titolo del corso, è riservato alla tradizione italiana e ai prodotti del territorio, con approfondimenti specifici sulla conoscenza delle materie prime,  delle tecniche di cottura, dei principi del food cost, vale a dire l’ottimizzazione economica d’utilizzo degli alimenti.
Le iscrizioni a questa proposta formativa sono state aperte proprio in questi giorni, ma i tempi sono piuttosto stretti perché la partenza prevista è il prossimo 23 aprile, con chiusura delle lezioni fissata al 19 giugno. Le otto lezioni teoriche, di 4 ore ciascuna, andranno a completare un programma che prevede 21 intense giornate di pratica, di 8 ore, proprio con l’obiettivo di fornire una formazione già in grado di proiettare l’allievo nel futuro contesto lavorativo.

Per maggiori informazioni sul programma del corso e sui costi, visitare il sito www.universitadelgustovicenza.it  o contattare l’Università del Gusto al tel. 0444 964300.

Ristoratori di Vicenza
App I Ristoratori di Vicenza in Apple Store App I Ristoratori di Vicenza in Google Play
Ristoratori di Vicenza
Scarica l'App dei Ristoratori di Vicenza
Newsletter